Avatar for Emerson Welch

by Emerson Welch  |  Novembre 17, 2022

Pubblicazione omnicanale: cos’è e perché è così importante per una gestione del ciclo di vita dei contenuti di successo

Omnichannel Publishing

Il nostro quarto episodio della serie di webinar “Close the Content Loop” di Quark “Cos’è la pubblicazione omnicanale e perché dovrebbe interessarmi?” ha discusso le basi della pubblicazione omnicanale, come si differenzia dalla pubblicazione multicanale e il ruolo che svolge nel supportare il successo aziendale nell’era digitale di oggi. Questo argomento ha fatto seguito alla discussione del nostro episodio più recente sulla conformità dei contenuti, confermando che ci sono molti elementi per una strategia di gestione dei contenuti di successo.

Cos’è la pubblicazione omnicanale?

Prima di entrare nella definizione di pubblicazione omnicanale, togliamo un livello e parliamo della parola “omnicanale”. Può significare cose diverse per persone diverse, a seconda dell’organizzazione in cui operi. Ad esempio, nel settore della vendita al dettaglio, omnicanale potrebbe riferirsi a canali di vendita, canali in negozio e online e canali partner.

Quando si tratta di pubblicare contenuti, omnicanale ha una definizione molto specifica. La pubblicazione di contenuti omnicanale supporta una consegna di messaggi incentrata sul cliente e produce l’output di contenuto giusto per i clienti, indipendentemente dalla tecnologia utilizzata per accedere e visualizzare il contenuto. Consente la creazione di un’esperienza dinamica e allineata in tutte le parti di un’organizzazione, eliminando i silos di comunicazioni e contenuti soggetti a errori che possono portare a contenuti obsoleti o peggio, inaccurati, consegnati a destinatari mirati. In breve, si tratta di fornire le informazioni giuste al pubblico giusto nel formato giusto e al momento giusto per un consumo ottimale. Lo chiamiamo le 3R.

L’era digitale di oggi ha messo clienti e potenziali clienti al posto di guida, controllando come e quando cercano e consumano contenuti, trovando le informazioni che desiderano e prendendo decisioni velocemente. Pertanto, le organizzazioni devono creare e fornire contenuti in modo che sia più probabile che coinvolgano il loro pubblico. Non esiste una taglia unica per la consegna dei contenuti.

Prendiamo un’organizzazione di servizi finanziari, ad esempio, che fornisce regolarmente un riepilogo finanziario automatizzato o una previsione di commento del fondo che è programmata per essere consegnata prima dell’apertura del mercato. Il proprietario di un fondo potrebbe essere in viaggio durante questo periodo e non alla propria scrivania per riceverlo, quindi avere la possibilità di fornire questi contenuti in HTML5 adattabile ai dispositivi mobili è l’ideale per un consumo ottimale.

Omnicanale = consegna personalizzata = soddisfazione del cliente

La personalizzazione dei contenuti è la chiave per coinvolgere con successo i clienti. Sfruttamento della pubblicazione omnicanale automazione dei contenuti per offrire questa esperienza di contenuti personalizzati a singoli o gruppi, indipendentemente dalla fonte originale e sulla base di dati e comportamenti univoci dei clienti. Questa relazione personale viene creata attraverso i contenuti e senza richiedere ulteriori sforzi da parte di autori e progettisti di contenuti, il che è un enorme potenziatore della produttività. Queste relazioni personalizzate aumentano il servizio e la soddisfazione dei clienti, costruendo fiducia e generando la fiducia degli acquirenti, salvaguardando al contempo la conformità normativa e garantendo che i contenuti siano approvati e convalidati prima che vengano pubblicati.

Abbiamo approfondito il ruolo che i contenuti giocano nella soddisfazione del cliente in arecente webinar con la relatrice ospite Lisa Gately, principale analista di Forrester.

Dov’è la complessità nella pubblicazione omnicanale?

Il bello della pubblicazione di contenuti omnicanale è che fornisce una piattaforma di risposta dinamica, in modo da poter creare, gestire e inviare contenuti senza sforzo e in tempo reale. Man mano che l’organizzazione realizza nuove informazioni e approfondimenti sui clienti, utilizzando l’intelligence dei contenuti e l’analisi dei dati, puoi adattare i tuoi contenuti e aggiornarli automaticamente nell’intero repository di contenuti all’istante utilizzando tag di metadati XML. Non è necessario conoscere XML, la piattaforma di pubblicazione lo genera per te. È un aggiornamento globale da un’unica fonte, piuttosto che un processo uno a uno per ogni contenuto.

Omnicanale vs. multicanale

La pubblicazione omnicanale e la pubblicazione multicanale sono simili, ma fondamentalmente diverse, e ci sono due aspetti separati da considerare qui: creazione e consegna.

Quando si creano contenuti in un processo multicanale, molte organizzazioni hanno team diversi che producono i contenuti per ogni tipo di output. Potresti avere team interni che scrivono per la stampa e il Web, un’agenzia esterna che scrive contenuti per l’app mobile e un altro team di progettazione che produce i contenuti per una presentazione PowerPoint. Lo sforzo di produrre i contenuti tramite un processo multicanale si svolge in più luoghi e in ultima analisi sta costando tempo e denaro alle organizzazioni. Ciò equivale a un processo di sforzo 1:1.

Un processo omnicanale consente a una singola persona o a un team di creare un contenuto solo una volta in un unico posto in un formato universale. È quindi pronto per la pubblicazione su tutti i canali di output desiderati con un clic. Ciò equivale a un processo di 1:molti sforzi.

Inoltre, un approccio omnicanale estende la pubblicazione delle tue organizzazioni a un ecosistema più ampio, connettendosi con altre applicazioni e flussi di lavoro in funzione, ottimizzando i flussi di lavoro, aumentando la produttività e offrendo più valore alle tue operazioni sui contenuti. Quando la tua piattaforma di distribuzione dei contenuti comunica con tutte le applicazioni e i repository, semplifica e riduce i costi per tutti i diversi output e audience del canale. Le esperienze personalizzate dei clienti vengono create in base alle loro interazioni e comportamenti passati con i contenuti della tua organizzazione, il che aggiunge un nuovo livello di automazione intelligente.

Omnichannel publishing in action

Un’organizzazione di ricerche di mercato globale che fornisce analisi per settori tra cui aerospaziale, chimico, energetico, gestione della catena di approvvigionamento e altro ancora è cresciuta attraverso l’acquisizione, ereditando un elenco di piattaforme di contenuti disparate e disconnesse. Avevano bisogno di una piattaforma centralizzata per le operazioni sui contenuti che riducesse le complessità della produzione dei contenuti e supportasse la loro capacità di fornire contenuti su più canali e dispositivi diversi. Dopo aver implementato Quark Publishing Platform, l’azienda ha migliorato la consegna dei contenuti ai clienti, raggiungendoli quando, dove e su quale dispositivo è più probabile che li consumino, offrendo una migliore esperienza al cliente. Una strategia omnicanale di successo si basa su una forte visione aziendale. È fondamentale condividere la visione e abbracciare un nuovo modo di creare e gestire i contenuti digitali. La pubblicazione multicanale è un singolo sforzo che supporta l’output personalizzato e di successo dei contenuti su qualsiasi canale. Aiuterà la tua organizzazione a ottenere il massimo coinvolgimento, risonanza e consumo, contribuendo direttamente al ROI della tua attività.

Quark Publishing Platform (QPP) NextGen aiuta le organizzazioni a realizzare una strategia omnicanale di successo. Supporta la capacità di creare e gestire contenuti modulari e suddivisi in componenti che offrono il set diversificato di output del canale e rendono il processo estremamente semplice.

Se desideri saperne di più su QPP NextGen e su come può supportare la tua strategia omnicanale, puoi farlo richiedi una demo.

Segna i tuoi calendari per il nostro prossimo episodio della serie “Close the Content Loop” in arrivo a dicembre.

Copied to clipboard

Recent Blogs

Semplificare i processi dei contenuti: Un progetto per il successo CMC attraverso il riutilizzo e l’automazione

  • |

L’automazione dei contenuti è essenziale nella farmacovigilanza: Come la piattaforma editoriale NextGen di Quark aiuta a garantire una distribuzione dei farmaci efficace, accurata e sicura

  • |

Creatività senza confini:Il viaggio di Chris Martin come innovatore creativo

  • |