Avatar for Emerson Welch

by Emerson Welch  |  Novembre 29, 2022

Cinque miti sugli strumenti di collaborazione sui contenuti: sballati

Content Collaboration

Le organizzazioni conoscono il valore della collaborazione sui contenuti, consente a più persone all’interno dell’organizzazione di lavorare insieme su un singolo contenuto, una serie o un progetto di contenuto più ampio. Quando le organizzazioni implementano strumenti di collaborazione sui contenuti all’interno della loro infrastruttura tecnologica, i vantaggi sono infiniti, tra cui una maggiore efficienza e produttività che mantengono i team “connessi” ed eliminano i silos di lavoro.

Man mano che gli strumenti di gestione dei contenuti ottengono la loro giusta quota di attenzione nel mercato e le organizzazioni diventano più consapevoli del valore che apportano all’intero processo del ciclo di vita dei contenuti, dalla creazione alla pubblicazione e tutto il resto, vengono alla luce gli aspetti pratici della differenza tra apiattaforma di collaborazione sui contenuti epiattaforma di gestione dei contenuti.

Ecco cinque miti comuni sugli strumenti di collaborazione sui contenuti che devono essere sfatati:

Le organizzazioni hanno un repository centrale per i contenuti. I vantaggi della collaborazione sui contenuti sono che puoi condividere i file all’interno dell’organizzazione, ma questo scenario di condivisione crea effettivamente un grosso rischio e può portare non solo a problemi di controllo della versione , ma anche implicazioni per la sicurezza. Una piattaforma di gestione dei contenuti offre una posizione centralizzata che semplifica la connessione di individui o gruppi di utenti nello stesso flusso di lavoro da un’unica posizione, eliminando i problemi frammentati che sorgono durante la condivisione di file all’interno dell’organizzazione e garantendo al contempo la massima sicurezza. Più parti interessate ottengono l’accesso simultaneo e possono facilmente inserire commenti, modifiche, richieste di modifica e sostituire le risorse da un unico riquadro di visualizzazione centralizzato. Le revisioni e le approvazioni sono più veloci, aumentando l’efficienza dell’intero stato di creazione dei contenuti per accelerare il time-to-market.

Le organizzazioni possono personalizzare i contenuti su larga scala. Con i consumatori che divorano i contenuti a un ritmo epico, adottando un approccio self-service per trovare le informazioni desiderate e prendere decisioni rapidamente, diventa più importante che mai che le organizzazioni sviluppino contenuti significativi e personalizzati che raggiungano il destinatario quando, dove e come vogliono consumarli. Hai solo una possibilità per fare una prima impressione positiva e duratura con i tuoi contenuti.

Le piattaforme di collaborazione sui contenuti non possono fornire i contenuti personalizzati necessari su larga scala. Sì, i team possono collaborare sui contenuti e semplificare i processi di revisione, ma non possono supportare il necessario adattamento di questi contenuti per i diversi canali di stampa e digitali multipli. Una piattaforma di gestione dei contenuti con l’automazione al centro aiuterà la tua azienda a tenere il passo con le richieste dei clienti e garantirà la creazione e la distribuzione di contenuti personalizzati, supportando i requisiti di scalabilità interni ed esterni, come la localizzazione e la traduzione.

I contenuti creati supportano il ciclo di vita del cliente. Le piattaforme di collaborazione sui contenuti aiutano i team a semplificare il processo di creazione dei contenuti, ma non ti aiutano a sapere se i contenuti che crei effettivamente soddisfano le esigenze del pubblico previsto . Le piattaforme di gestione dei contenuti con analisi integrate possono fornirti le informazioni necessarie su quali contenuti vengono effettivamente consumati e, soprattutto, aiutarti a determinare quale tipo di contenuto deve essere riutilizzato o addirittura ritirato.

I contenuti soddisfano i requisiti normativi/di conformità regionali. La maggior parte delle piattaforme di collaborazione sui contenuti non dispone di strumenti integrati per garantire che i contenuti creati soddisfino i requisiti normativi che variano in base al settore e alla regione. Una piattaforma di gestione dei contenuti con funzionalità del flusso di lavoro di automazione integrate assicura che la gestione dei rischi critici, la conformità e le informazioni sul copyright aziendale e il marchio siano applicate con precisione e siano contrassegnate con una versione del documento nel repository centrale come parte della cronologia completa delle versioni, che è facilmente accessibile. Ciò garantirà che i contenuti pubblicati aderiscano ai requisiti di conformità e che tu non debba affrontare multe salate per il mancato rispetto di questi standard.

Supporta pubblicazione omnicanale. L’odierna preferenza digitale per il consumo di contenuti tra i consumatori è stato un fattore trainante del motivo per cui le organizzazioni devono valutare le proprie strategie di contenuto per supportare la trasformazione digitale. I contenuti creati devono essere personalizzati e includere non solo le informazioni desiderate o di cui hanno bisogno, ma fornire elementi di progettazione per l’interattività. Le piattaforme di collaborazione sui contenuti non possono supportare un mantra “crea una volta, pubblica ovunque” (COPE) che ti consente di creare un contenuto una volta e pubblicarlo su tutti i canali contemporaneamente senza compromettere il formato o il design. La gestione dei contenuti consente ai team dei contenuti di creare facilmente componenti di contenuto riutilizzabili che si integrano perfettamente nei formati di output omnicanale con pochi clic. Per esempio, L’XML viene generato automaticamente e i tuoi componenti riutilizzabili sono contrassegnati direttamente con i metadati per facilitare la ricerca e il monitoraggio nell’intero repository di contenuti.

Gli strumenti di collaborazione sui contenuti avranno sempre un posto a tavola, ma quando le organizzazioni si renderanno conto del ruolo svolto dai contenuti nel supportare la crescita aziendale, anche loro capiranno che è necessaria una piattaforma di gestione dei contenuti con automazione per supportare gli obiettivi più importanti della loro organizzazione, da trasformazione digitale per offrire un’esperienza cliente eccellente, soddisfare i requisiti normativi e generare entrate.

Copied to clipboard

Recent Blogs

Affrontare la complessità dei contenuti aziendali – l’aggiunta dell’automazione la rende facilmente raggiungibile

  • |

Celebrare la creatività: L’entusiasmo di Naman Kumar per il design con QuarkXPress

  • |

Creatività senza confini: La passione di Ove Detlevsen per la stampa

  • |