Avatar for lohit arora

by lohit arora  |  Luglio 20, 2023

Creatività senza confini: Esplorando il percorso scelto da Laurenne verso la libertà del design

Incontrare Laurenne Dorgan, una graphic designer indipendente con un percorso straordinario. Con una ricca formazione e competenza nel campo del design, Laurenne ha affinato le sue capacità attraverso diverse esperienze in varie aziende. Tuttavia, sono le sue iniziative indipendenti che le hanno permesso di brillare, in quanto ha fondato la propria agenzia e ha intrapreso progetti con un successo eccezionale. Per Laurenne, dal 2002, QuarkXPress è stata la sua “piattaforma fidata e preferita”.

Smart Content In questa intervista, approfondiamo la cronologia di Laurenne, i suoi momenti cruciali, il suo progetto preferito e i suoi preziosi consigli per gli aspiranti primi designer grafici. Unitevi a noi nell’esplorazione di questo viaggio stimolante che inizia in un periodo in cui il software di desktop publishing e QuarkXPress avevano appena iniziato a emergere.

Come ha iniziato a lavorare nel mondo della grafica? Può raccontarci qualcosa di più sul suo percorso?

Ok, ho studiato arte e design, oltre che fotografia, più di 40 anni fa, quando software come QuarkXPress non esistevano. Erano gli albori del desktop publishing, quando c’erano strumenti come PageMaker.

Il mio primo lavoro è stato per Christie’s, una casa d’aste di South Kensington a Londra. Creavo tutti i loro opuscoli per le vendite di opere d’arte.

In seguito, sono stato reclutato da Shell International. Volevano che creassi e gestissi il loro primo reparto di desktop publishing. Dopo aver fatto questo lavoro per loro, sono stato nuovamente richiesto da una delle più grandi società di sviluppo immobiliare quotate in borsa. Anche in questo caso, ho creato tutti i loro opuscoli, i resoconti e organizzato tutte le stampe.

graphic design

Poi ho lavorato come responsabile della stampa e della produzione, dove ho portato l’azienda ad affrontare due rebrand, assicurandomi che tutti i loro opuscoli fossero in linea con il marchio.

Nel 2002 ho deciso che era giunto il momento di avviare un’attività in proprio. Il mio primo grande cliente è stato il Porsche Club UK. Volevano entrate pubblicitarie, così ho lavorato alla riprogettazione delle loro riviste mensili e alla fine le loro entrate mensili sono salite alle stelle. E questo l’ho fatto usando QuarkXPress!

Da qui, ho continuato a ottenere altri grandi lavori. Uno di questi è stato il Crown Plaza, dove ho disegnato i loro opuscoli, i cartelloni pubblicitari e le maniglie delle porte “Non disturbare”. In effetti, tutto il materiale di design di cui avevano bisogno all’epoca proveniva da me!

Smart Content

Ha già condiviso alcuni risultati impressionanti della sua carriera. C’è un progetto particolare degli ultimi 12 mesi di cui è particolarmente orgoglioso e che vorrebbe raccontarci?

graphic design

Oh sì! Ho lavorato per l’accademia di elicotteri più importante, che assisteva 12 diverse società di elicotteri sotto lo stesso tetto. Mi occupavo di tutto il loro design e di tutti i loro social media. Anche in questo caso, facevo tutto in QuarkXPress.

Che cosa ha ispirato la sua decisione di lasciare il mondo aziendale e di fondare la sua agenzia?

Con il passare degli anni, ho iniziato a osservare la presenza della politica all’interno delle aziende e questa è diventata una delle principali motivazioni che mi hanno spinto ad avviare un’attività in proprio. Personalmente, non sono incline a partecipare a giochi politici, preferisco concentrarmi sulla realizzazione delle cose. Ho quindi fondato la mia agenzia per evitare di dover partecipare a queste dinamiche per fare carriera.

Devo sottolineare che QuarkXPress è un software incredibilmente potente. Eccelle in ogni aspetto, dall’interfaccia intuitiva alle sue eccezionali capacità di gestire con precisione la crenatura e la lineatura.

Può dirci perché ama usare QuarkXPress e come si differenzia dagli altri software?

Dal 2002, QuarkXPress è la mia piattaforma di fiducia e preferita per tutti i miei lavori di progettazione. È sempre stato il mio strumento preferito. L’unica volta che mi avventuro all’esterno è quando devo creare loghi o illustrazioni. Tuttavia, una volta realizzati con altri strumenti, li importo senza problemi in QuarkXPress per incorporarli in vari materiali come layout di biglietti da visita, calendari, carta intestata e cartelline tri-fold.

graphic design

Devo sottolineare che QuarkXPress è un software incredibilmente potente. Eccelle in ogni aspetto, dall’interfaccia intuitiva alle sue eccezionali capacità di gestire con precisione la crenatura e la lineatura.

Essendo un cliente fedele da oltre vent’anni, sarebbe bello sentire il vostro punto di vista su come QuarkXPress si è evoluto nel tempo.

Certamente, QuarkXPress ha fatto progressi in vari aspetti. La manipolazione e l’importazione di PDF e altri tipi di file sono migliorate in modo significativo. Il modo in cui dialoga con le altre applicazioni e si integra con esse è perfetto. Mi piace anche il modo in cui esegue i piccoli add-on, come il generatore di link. Se dovessi descrivere la piattaforma a qualcuno, la descriverei come uno schedario, che organizza e gestisce in modo efficiente le risorse di progettazione.

La manipolazione e l’importazione di PDF e di altri tipi di file è stata notevolmente migliorata.

Quali consigli darebbe a chi è agli inizi della sua carriera nel campo del design e dell’editoria digitale?

Il networking è fondamentale in questo settore, quindi mi trovo costantemente di fronte a persone che dicono di essere designer, ma usano applicazioni che fanno tutto per loro. L’educazione è fondamentale! Quindi, evitate di affidarvi ad applicazioni “da buttare” e optate per opzioni solide che facciano progredire le vostre capacità di progettazione, come QuarkXPress. Poi imparate a usare questo software dal design accattivante!

Evitate di affidarvi alle applicazioni “giveaway” e optate per opzioni robuste che vi faranno progredire nella progettazione, come QuarkXPress.

Grazie per aver letto! Potete trovare e connettervi con Laurenne su LinkedIn. Ci piacerebbe sentire il vostro parere, quindi fateci sapere cosa vi è piaciuto o cosa vorreste leggere di più in questa serie? E se desiderate essere inseriti in un prossimo post, contattateci! Contattateci a qxpsales@quark.com

Smart Content
Copied to clipboard

Recent Blogs

Affrontare la complessità dei contenuti aziendali – l’aggiunta dell’automazione la rende facilmente raggiungibile

  • |

Celebrare la creatività: L’entusiasmo di Naman Kumar per il design con QuarkXPress

  • |

Creatività senza confini: La passione di Ove Detlevsen per la stampa

  • |