Avatar for Emerson Welch

by Emerson Welch  |  Febbraio 1, 2023

Automazione dei contenuti: la salsa segreta per una strategia di gestione del ciclo di vita dei contenuti di successo

Content automation

Un white paper di Frost & Sullivan pubblicato di recenteAutomazione dei contenuti: l’ingrediente essenziale per un ecosistema di gestione del ciclo di vita dei contenuti agile e di successo sottolinea l’importanza per le organizzazioni di trasformare i loro ecosistemi di contenuti per soddisfare le odierne richieste di output digitale da parte di clienti e potenziali clienti e misurare il ROI delle loro strategie di contenuto.

È bello vedere che sempre più organizzazioni si rendono conto del ruolo svolto dai contenuti nel supportare gli obiettivi di business. L’enorme volume di contenuti creati per attirare nuovi clienti, sostenere quelli esistenti e vincere sul mercato al giorno d’oggi è sbalorditivo. Tuttavia, anche loro si trovano di fronte alla realtà che ci sono enormi aree di miglioramento quando si tratta di flussi di lavoro di contenuti interni e garantire che i contenuti personalizzati vengano consegnati al pubblico giusto al momento giusto e tramite il loro dispositivo preferito per un consumo ottimale.

Aggiungete a questo, i contenuti creati e consegnati devono essere personalizzati, soddisfano i requisiti di conformità che variano in base al settore e alla regione e includono analisi che mostrano il rendimento dei contenuti. Molte organizzazioni mancano di fiducia nella maggior parte di queste aree.

La lotta è reale

Sebbene le organizzazioni comprendano il valore dei contenuti e che i contenuti debbano guidare gli obiettivi di business come parte fondamentale dell’esecuzione dall’alto verso il basso, molte continuano a lottare con strategie di contenuto inefficienti e flussi di lavoro complessi che alla fine incidono sulla loro capacità di creare, assemblare e pubblicare contenuti omnicanale in linea con i requisiti aziendali e normativi. Inoltre, mancano degli insight necessari per capire se i contenuti prodotti stanno raggiungendo i risultati sperati. In breve, non possono misurare il successo o il fallimento dei loro contenuti.

Analogamente a come le organizzazioni dispongono di metriche per molte aree di business per garantire il raggiungimento degli obiettivi, come il networking dei partner, le politiche aziendali, le vendite e il marketing, l’onboarding e altro ancora, devono anche disporre di metriche per determinare se le strategie di contenuto soddisfano gli obiettivi aziendali.

Le organizzazioni che non dispongono dei processi e delle tecnologie giusti non saranno in grado di sapere se i loro contenuti funzionano per la loro attività. Le strategie risentiranno di processi di revisione e approvazione manuali, soggetti a errori e dispendiosi in termini di tempo, con risorse di contenuto dislocate in modo disparato in silos all’interno dell’azienda e senza informazioni chiare sulle prestazioni rischiano conseguenze di non conformità.

Le organizzazioni più piccole potrebbero essere in grado di farla franca con i punti deboli in alcune di queste aree, ma una debolezza in una qualsiasi di queste aree sarà un tallone d’Achille per le imprese che alla fine potrebbe portare a un fallimento aziendale.

Automazione dei contenuti: il nuovo paradigma

Con la quantità di contenuti prodotti dalle organizzazioni in continuo aumento, i processi manuali, i processi operativi dei contenuti obsoleti e inefficienti devono diventare un “vecchio modo di lavorare” in quanto non ti garantiranno di rimanere regolamentato e mantenere una posizione di leadership nel tuo mercato. Content automation è la “salsa segreta” per modernizzare l’efficienza del flusso di lavoro, soddisfare con successo le aspettative del pubblico interno ed esterno e ottimizzare il valore del marchio nell’era digitale di oggi.

Per aiutare le organizzazioni a imboccare la strada giusta per modernizzare le loro operazioni sui contenuti per alimentare una strategia di gestione del ciclo di vita dei contenuti di successo, il documento delinea quattro aree chiave per valutare e implementare la tecnologia di automazione:

  • Authoring strutturato basato su XML che utilizza strumenti low-code/no-code che consentono alle organizzazioni di controllare meglio e aumentare l’efficienza del flusso di lavoro dei contenuti e accelerare il time-to-market.

  • Automatizza i flussi di lavoro per la creazione di contenuti per favorire un processo di collaborazione in team senza interruzioni e senza errori e aiuta a garantire che la gestione dei rischi critici, la conformità o le informazioni sul copyright aziendale e il marchio siano applicate con precisione, siano taggate per documentare le versioni come parte di una cronologia delle versioni e è facilmente accessibile tramite un servizio centralizzato Deposito CCMS.

  • Omnichannel publishing che sostituisce uno sforzo one-to-one per creare contenuti per ogni output di canale con uno one-to-many per la pubblicazione omnicanale personalizzata, regionalizzata e sul marchio.

  • Content intelligence per soddisfare efficacemente le aspettative commerciali ed eliminare lo spreco di contenuti. Contenuti con intelligence e analisi integrate che generano metriche delle prestazioni in modo che le organizzazioni possano misurare con precisione il successo della loro strategia di contenuti e prendere decisioni intelligenti su come offrire un’esperienza cliente eccezionale.

Un’infrastruttura operativa del ciclo di vita dei contenuti ben integrata e ancorata all’automazione alimenterà il successo della strategia organizzativa dei contenuti migliorando significativamente l’efficienza dei contenuti, salvaguardando la conformità e assicurandoti di fornire i contenuti giusti e personalizzati che il tuo pubblico desidera per un coinvolgimento ottimale.

Per leggere il white paper, Automazione dei contenuti: l’ingrediente essenziale per un ecosistema di gestione del ciclo di vita dei contenuti agile e di successo, vai Qui.

Per saperne di più su Quark Publishing Platform e su come può aiutarti nel tuo percorso verso la gestione del ciclo di vita dei contenuti, puoi farlo richiedi una demo.

Copied to clipboard

Recent Blogs

L’automazione dei contenuti è essenziale nella farmacovigilanza: Come la piattaforma editoriale NextGen di Quark aiuta a garantire una distribuzione dei farmaci efficace, accurata e sicura

  • |

Creatività senza confini:Il viaggio di Chris Martin come innovatore creativo

  • |

Utilizzi il riconoscimento AI nelle biblioteche di immagini locali per cercare facilmente le immagini.

  • |